Vangelo del giorno 2023-09-06 – Commento di Mercoledì

Fonte dell’articolo silvestrini.org

Testi Sacri Holyart.it

Gesù e le preghiere… ||| La liturgia per la meditazione di oggi ci presenta il brano delle guarigioni. Ma vorrei attirare l'attenzione sopra un'altra cosa. "Lo pregarono per lei ed egli, chinatosi, la guarì". Ecco, quel "lo pregarono"… Egli, per fare miracoli, chiede un'intercessione… vuole le nostre preghiere, ha bisogno che chiediamo, che lo invochiamo, che bussiamo… Come preghiamo noi? Sappiamo chiedere al Signore ciò di cui abbiamo bisogno? Sappiamo aprire il nostro cuore e dire: "Signore ti prego, Signore, sia fatta la tua volontà, se vuoi puoi aiutarmi, puoi guarirmi, puoi sanarmi"… Sì, Dio sa e conosce le nostre necessità, Dio è consapevole delle nostre malattie e povertà. Nonostante ciò egli dice: entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà. Qualunque cosa chiederete nel nome mio, la farò, se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò. Bussiamo, intercediamo, facciamoci "inopportuni" con le nostre preghiere portate innanzi all'altare di Dio… E la porta ci sarà aperta…

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Informazioni su Raffaele De Fulvio 11919 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.