Vangelo del giorno 2021-09-27 – Commento di Lunedì

Fonte dell’articolo silvestrini.org

Testi Sacri Holyart.it

Come bambini per entrare nel Regno. ||| Erano e sono frequenti gli interrogativi che i discepoli ponevano a Gesù. Il "Chi è il più grande" li sintetizza tutti. La voglia di primeggiare scaturisce da una perenne competizione che, più o meno consapevolmente e in misura ed intensità diversa, tutti viviamo nei confronti di chi vive insieme con noi e condivide la nostra stessa esperienza. La risposta di Gesù è disarmante e sconvolgente rispetto alla mentalità corrente ed istintiva dell'uomo. Egli afferma che per diventare grandi davvero e capaci di entrare ne suo Regno, occorre ritornare, in una autentica ed interiore conversione, allo spirito puro e semplice dei bambini. Essere piccoli significa godere della beatitudine che lo stesso Gesù proclama: "Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli". E' evidente che un simile atteggiamento dell'animo umano non è spontaneo o frutto solo di un buon carattere, ma sgorga solo dalla fede e dall'umiltà del cuore; è propria di chi si fida di Dio e a Lui si abbandona "come un bimbo svezzato in braccia a sua madre", come dice il salmista. L'esempio di Cristo dovrebbe avvincerci: Egli anche nello stremo della morte si affida al Padre: "Padre nelle tue mani affido il mio spirito". Tendere a questa virtù cristiana significa garantirsi una speciale protezione divina poiché Egli "esalta gli umili ed abbassa i superbi".

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Informazioni su Raffaele De Fulvio 8861 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.