Highslide for Wordpress Plugin
Home / Blog / Vangelo del giorno : 2018-06-19 – Commento di marted?

Vangelo del giorno : 2018-06-19 – Commento di marted?

Vangelo del giorno

Vangelo del giorno

“Amate i vostri nemici”. ||| Gandhi sosteneva che “se non abbiamo imparato da Gesù a modellare le nostre vite sulla legge dell’amore, egli è venuto ed è morto invano”. E’ quanto ci viene proposto oggi. “Avete inteso che fu detto: amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori”. Gesù dichiara fallita la nostra divisione delle persone in amici e nemici; per chi ama, come Cristo, non ci sono che fratelli, tutti figli dello stesso Padre. Così riassume Cristo la nuova giustizia del Regno, altrimenti “cosa fate di più, se amate soltanto quelli che vi amano?”. Il brano del Vangelo termina con un altissimo richiamo: “Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste”. C’è una logica profonda in questo ammonimento: se Dio è nostro Padre non converrà forse che gli assomigliamo. Il problema non è se sia possibile o impossibile, poiché Dio stesso ci garantisce il suo aiuto. Il problema è se noi accettiamo realmente il superamento del nostro io, perché il nostro orgoglio non ci fa amare purtroppo coloro che non ci amano. Gesù non ci comanda quello che non possiamo fare. Però ci propone il suo esempio. Egli morì perdonando i suoi nemici e pregando per loro il Padre. Quante anime sante hanno seguito tale esempio? Quello che Gesù ci comanda non è tanto l’amore affettivo, piuttosto quello effettivo, cioè fare del bene al nemico, pregare per lui, rispettarlo sempre come persona; anche lui è figlio di Dio. Così, pure noi, saremo figli di Dio, “che fa sorgere il sole sopra i malvagi e sopra i buoni”.

Ti potrebbe interessare anche:

Info autore: Raffaele De Fulvio

Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Ti potrebbe interessare:

2018-07-17 – Commento di Martedì

I “guai” del rifiuto. ||| I “guai” nello stile e nel linguaggio evangelico si contrappongono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.