Highslide for Wordpress Plugin
Home / Blog / Vangelo del giorno : 2018-05-15 – Commento di martedi’

Vangelo del giorno : 2018-05-15 – Commento di martedi’

Vangelo del giorno

Vangelo del giorno

Padre, glorifica il tuo Figlio. ||| Nel brano evangelico di oggi siamo nel cosiddetto discorso sacerdotale, nel quale Gesù ci lascia vedere la profondità del suo cuore e ci svela quali sono le ansie e i sentimenti di questo cuore. Ecco quello che possiamo apprendere: in primo luogo il cuore di Cristo è come divorato dal desiderio del Padre suo. Gesù, alzati gli occhi al cielo, disse: “Padre, è giunta l’ora, glorifica il Figlio tuo, perché il Figlio tuo glorifichi te”. Sappiamo dall’evangelista Giovanni il significato che assume il verbo: glorificare. La croce è la glorificazione del Padre, è il mistero dell’amore obbediente di Cristo Signore e dell’amore fraterno per tutti noi. Ed ecco l’ansia di glorificare il Padre, ansia che non si ferma dinanzi alla croce e che ci da la misura di quale dev’essere anche il nostro desiderio di glorificare il Padre che chiamiamo con questo nome e che tale è nei nostri riguardi. Se gli occhi di Gesù sono ‘alzati al cielo’, nell’atteggiamento di chi implora il Padre, di fatto il suo sguardo del cuore è posato su “gli uomini che il Padre gli ha dato dal mondo”, affidandoli a lui. A loro Gesù “ha fatto conoscere” la realtà profonda e misteriosa del Padre, e ha trasmesso le parole da lui ricevute. Se il Padre deve glorificare Gesù, lo faccia anche prendendo questi credenti sotto la sua protezione. Proprio l’andata di Gesù al Padre rende necessaria e urgente questa fervida intercessione. Anche noi che ora abbiamo ascoltato queste parole, ci sentiamo posti da questa supplica nelle mani del Padre, e viviamo la nostra appartenenza terrena nella fiducia del Signore. E’ bello e consolante sapere che Gesù ha pregato e continua a pregare così per noi, ancora in cammino per le vie del mondo.

Ti potrebbe interessare anche:

Info autore: Raffaele De Fulvio

Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Ti potrebbe interessare:

Vangelo del giorno : 2018-05-27 – Vangelo di domenica

Dt 4, 32-34. 39-40; Sal.32; Rm 8, 14-17; Mt 28, 16-20. ||| In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*