Vangelo del giorno : 2017-03-17 – Commento di venerdi’

Vangelo del giorno

Testi Sacri Holyart.it

Vangelo del giorno

A voi sarà tolto il regno di Dio e sarà dato ad altri. ||| Con questa parabola del Vangelo di oggi Gesù ci compendia tutta la storia della salvezza: Dio si è scelto un popolo fra tanti altri, e ha stretto con esso un’Alleanza d’amore, affinché poi esso divenisse un faro potente per illuminare tutti i popoli, così come deve essere la Chiesa oggi nel mondo intero. E Dio, nella sua bontà senza fine, mandò i profeti suoi servi per ammaestrarlo ed ammonirlo quando deviava dalla retta via. Ma questo popolo non ascoltò: maltrattò gli inviati di Dio e giunse anche ad ucciderli. E alla fine mandò finalmente il proprio Figlio: uccisero anche Lui, suo Figlio, l’Erede. Lo presero, lo condannarono a morte, lo flagellarono a sangue, lo coronarono di spine e lo crocifissero alla presenza della sua stessa Madre. Questa parabola ci riguarda personalmente, carissimi, dato che, troppo spesso, abbiamo abusato della misericordia di Dio, e abbiamo di nuovo messo in Croce Gesù, commettendo peccati di ogni genere. Ma Gesù conclude, dicendoci: “la Pietra che i costruttori hanno scartato è diventata la pietra d’angolo. Perciò vi dico: a voi sarà tolto il Regno di Dio e sarà dato ad un popolo che ne produca i frutti!”. Infatti Gerusalemme, con il suo bel tempio, venne distrutto qualche anno dopo, e il popolo ebreo venne disperso tra i popoli della terra. E la Chiesa che fine farà? E noi che fine faremo se non ci convertiamo, dopo tutti i richiami profetici che il Cielo ci ha inviato, tramite le Scritture Sante, tramite la Vergine Madre, a Fatima, a La Salette, alle Tre Fontane di Roma e in altri posti in questi ultimi anni? Dio ci salvi e la Madonna ci protegga e ci aiuti!

Preghiere

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Dal Vaticano

Informazioni su Raffaele De Fulvio 5649 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.