una Harley-Davidson per Papa Francesco

L’associazione Jesus Bikers International avvia il progetto di beneficenza Peace Ride. A partire dal 29 giugno, per sette giorni, i bikers, a bordo delle loro Harley-Davidson, percorreranno una distanza di 1900 chilometri per un vero e proprio “viaggio della pace”.

Si parte dalla Baviera e si arriva in Vaticano dove assisteranno alla santa messa domenicale e all’angelus di Papa Francesco. In Italia sono previste tappe a Padova, Assisi e naturalmente Roma.

Alla fine di ogni giornata del Peace Ride, i bikers organizzeranno un momento di preghiera e un evento serale, a cui potranno partecipare tutti i visitatori, sul tema della pace.

La Harley-Davidson personalizzata

Lo scorso 29 maggio, l’associazione ha incontrato Papa Francesco al termine dell’udienza del mercoledì, e gli ha consegnato un’esclusiva Harley-Davidson, personalizzata in suo onore con una una corona di spine sul parafango e una croce dorata incisa, simboli quest’ultimi comuni nell’iconografia cristiana.

L’ultimo viaggio

Il Pontefice ha gradito l’omaggio e firmato il serbatoio della moto. Poi ha benedetto tutti i partecipanti al Peace-Ride 2019. «In questo momento la moto è tornata in Germania e sta ancora aspettando di partecipare alla grande corsa verso Roma!», commentano i bikers sul loro sito ufficiale.

Il 7 luglio, una volta terminati i riti religiosi in piazza San Pietro, la moto autografata dal Papa, va all’asta, e il ricavato della vendita sarà investito nella costruzione di una casa e una scuola per i bambini di strada più poveri dell’Uganda.

46mila euro

Nel 2015, invece, Papa Francesco ha deciso di far vendere a una casa d’aste francese una Harley precedentemente regalata al suo predecessore Papa Benedetto XVI. Il ricavato di 46mila euro è servito per sostenere le attività assistenziali per orfani e famiglie in difficoltà di un’associazione polacca (inmoto.it)

Vai alla fonte

Testi Sacri Holyart.it

Preghiere

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Dal Vaticano

Informazioni su Raffaele De Fulvio 4979 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.