Home / News Dal Web / Quando stare in piedi, sedersi o inginocchiarsi in una Messa cattolica

Quando stare in piedi, sedersi o inginocchiarsi in una Messa cattolica

Per i non cattolici, o anche per i cattolici che non assistono alla Messa da anni, le varie posture della congregazione possono confondere. Può sembrare che le persone stiano in piedi, si siedano o si inginocchino a caso, senza dare un’indicazione su cosa si debba fare al momento dopo.

In realtà, queste posture sono tutte progettate apposta e hanno un grande simbolismo. Quando questo viene spiegato, la Messa acquista molto più senso, e un visitatore può unirsi facilmente senza sentirsi “fuori dal coro”.

Ecco una galleria fotografica che sottolinea le parti principali della Messa e la postura della congregazione ad esse collegate.

*Nota dell’autore: Per redigere questo articolo ho usato l’Ordinamento Generale del Messale Romano per gli Stati Uniti. Le posture possono variare in base alle zone, e non sono sempre universalmente praticate.

Vai alla fonte

Info autore: Raffaele De Fulvio

Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Ti potrebbe interessare:

Il potente legame tra il beato Bronisław Markiewicz e San Michele Arcangelo

Bronislao Markiewicz nacque a Pruchnik, un piccolo centro della Galizia, il 13 luglio 1842, in …