malatoLa celebrazione della messa è l’origine e il fine del culto eucaristico, che prosegue anche dopo, con la conservazione delle sacre specie, affinché i malati e gli anziani, non potendo essere presenti, si uniscano a Cristo e al suo sacrificio con la comunione sacramentale.

Per questo, la comunità ecclesiale sente profondo e intimo il bisogno di espandersi e dilatarsi oltre i confini murali dell’altare, raggiungendo, presso il loro domicilio, i fratelli che, per qualsivoglia grave impedimento fisico, non possono recarsi in chiesa.

La nostra parrocchia da lungo tempo risponde a questa chiamata, grazie alla disponibilità dei sacerdoti e dei Ministri straordinari della Comunione.

Si ricorda, pertanto, che è possibile fare segnalazioni o richieste per familiari o conoscenti, lasciando in sacrestia il seguente modulo compilano con il nominativo, l’indirizzo e il recapito telefonico della persona che voglia ricevere a casa la comunione sacramentale.

elenco Ministri

Preghiere

Gli ultimi articoli pubblicati

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Sulla strada