Papa Francesco invita a rivolgere lo sguardo ai sacerdoti

Nel “Il Video del Papa” del mese di giugno, Papa Francesco si rivolge a tutti i cattolici affinché si guardino intorno e osservino ciascuno dei sacerdoti delle nostre comunità. La santità fa sempre
meno rumore del peccato e dello scandalo.

Il duro lavoro dei sacerdoti, lungi dall’essere sempre perfetto, mette in gioco ogni giorno lo sforzo umile e gioioso, che cerca di fare comunità e di avvicinare sempre di più i membri del Popolo di Dio. Vogliono seguire lo stile di vita di Gesù, con vicinanza e disponibilità alle persone, specialmente ai più poveri. Nelle parole del Santo Padre “Servo della vita, cammina con il cuore e il passo dei poveri; è reso ricco dalla loro frequentazione”.

In questo mese di giugno, Francesco ringrazia per l’esempio dei sacerdoti, che con la loro disponibilità e vicinanza danno testimonianza dell’amore di Cristo e invita a pregare per loro, perché, “con la sobrietà e l’umiltà della loro vita, si impegnino in un’attiva solidarietà, soprattuto, verso i più poveri”.

Il Padre Frédéric Fornos SJ, Direttore Internazionale della Rete Mondiale di Preghiera del Papa (che include il Movimento Eucaristico Giovanile) ha aggiunto: “La preghiera, l’amore per Gesù Cristo, apre le nostre vite al sapore del Vangelo. Quando ascoltiamo la parola del Signore, vicino al suo cuore, cresce in noi il desiderio di seguirlo, di vivere secondo il suo stile, in solidarietà con i più poveri”. Ricorda quanto ha scritto Bergoglio come Arcivescovo di Buenos Aires, sull’importanza di pregare con coraggio per il popolo di Dio: “Prego? Noi sacerdoti, consacrati e consacrate, preghiamo? Lo facciamo sufficientemente quando necessario? (…) Quando preghiamo, stiamo lottando per il nostro popolo” (29 luglio 2007).

 

Vai alla fonte

Testi Sacri Holyart.it
Informazioni su Raffaele De Fulvio 4369 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.