Maria cullava Gesù con questa ninna nanna?

Fonte e Autore dell’articolo: Aleteia.org

Testi Sacri Holyart.it

L’agenzia di notizie cattolica ACI Digital ha diffuso un video del coro Harpa Dei in cui i cantori eseguono una ninna nanna intitolata Iavnana. Secondo la tradizione cristiana della Georgia, Maria avrebbe utilizzato questo brano per far addormentare il Bambino Gesù.

“La canzone trasmette il rapporto tenerissimo che la madre ha col figlio, ed è impossibile non sentirvi la dolce relazione che la Madre di Dio ha nei confronti di suo Figlio e di tutti noi che siamo suoi figli”, ha affermato Marie-Elisée Gerstner, uno dei membri del coro.

Marie-Elisée aggiunge che il gruppo è venuto a conoscenza del brano grazie ad alcune religiose ortodosse georgiane, per le quali questo era senz’altro il brano con cui Maria cullava Gesù.

Parte del testo afferma:

“Dormi dolcemente
e senza preoccupazioni.
Hai trovato una dolce casa
nel seno di tua madre.
Piccolo uccellino, bouquet di rose,
hai sentito bene il mio canto oggi?
E se lo hai sentito, ti è piaciuto?”

Si tratta di un altro fatto che coinvolge la quotidianità della Sacra Famiglia e del quale sarà difficile confermare l’attendibilità, ma siamo comunque di fronte a uno splendido canto. E se lo usaste per far addormentare i vostri figli? Può essere cantato anche ai piccoli che sono ancora nel grembo materno… Sicuramente trasmetterà loro pace e allegria.

https://youtu.be/nSA3pHOtRHg

Preghiere

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Dal Vaticano

Raffaele De Fulvio
Informazioni su Raffaele De Fulvio 7197 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.