Il Vangelo del Giorno? Te lo inviano su whatsapp le clarisse di Mantova

Si sa, spesso per i giovani mantenere un contatto con la fede crescendo può essere difficile, soprattutto se non si hanno i giusti stimoli e se la proposta non è adeguata ai tempi che corrono. E’ proprio per questo che le Sorelle Povere di Santa Chiara, suore di clausura della frazione San Silvestro di Curtatone (Mantova), hanno deciso mettersi al passo con i tempi, rivoluzionando le comunicazioni.

E’ così hanno creato un gruppo su Whatsapp e ogni mattina inviano sul cellulare degli iscritti una sintesi e un commento del Vangelo del giorno.

Youtube

Perché hanno scelto whatsapp?

Al momento le persone che hanno aderito all’iniziativa sono più di 700. L’idea è nata da un confronto con il parroco Cristian Grandelli che, insieme alle suore, ha trovato una modalità per far arrivare il messaggio cristiano a quante più persone possibile, soprattutto tra i giovani. Si è deciso di utilizzare WhatsApp per trasmettere e diffondere la parola di Dio dal monastero al mondo esterno (Corriere di Milano, 11 febbraio).

Come funziona

Suor Giovanna Zangoli, madre superiora del monastero di 59 anni, ha spiegato che ogni invio comprende una breve riflessione sul Vangelo del giorno, un’immagine con un riferimento simbolico che colpisce e un link al testo sacro per chi vuole approfondire. Vengono poi offerti un piccolo contributo all’azione di evangelizzazione, una goccia nel mare, ma è un gesto importante. Per il momento i follower sono per lo più mantovani ma ci sono anche persone di altre province.

Dai parrocchiani ai “simpatizzanti”

Inizialmente l’iniziativa era aperta solo ai parrocchiani ma, visto il grande interesse suscitato, il numero di destinatari è aumentato. I commenti delle Sorelle Clarisse, oltre ad essere inviati in chat, vengono pubblicati sul sito dell’Unità Pastorale di Curtatone (Prima di tutto Mantova, 12 febbraio).

Il numero

Per partecipare è necessario salvare nella rubrica del cellulare il numero 371.4205633 e inviare una richiesta. Il numero del richiedente verrà inserito in una lista che permette di inviare contenuti a tutti i destinatari, i quali riceveranno dei normali messaggi individuali. A differenza delle chat tradizionali, anche la risposta verrà visualizzata (Gazzetta di Mantova, 13 febbraio).

Testi Sacri Holyart.it

Vai alla fonte

Preghiere

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Dal Vaticano

Informazioni su Raffaele De Fulvio 6521 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.