Il Papa sposta il Preseminario in cui si sospettano abusi, fuori dal Vaticano

Fonte dell’articolo Aleteia.org – Autore Vatican News

Testi Sacri Holyart.it

Il Papa ha lanciato un segnale forte, disponendo il trasferimento della sede del Preseminario San Pio X, in cui si sarebbero consumati abusi sessuali di religiosi su minori, già oggetto di una doppia indagine

Il Preseminario San Pio X, dove negli anni scorsi si sarebbero consumati presunti abusi sessuali su minori, si allontana dalla Santa Sede. E si trasferisce fuori dalle mura vaticane. Lo ha deciso Papa Francesco

La “scuola dei chierichetti” accoglie adolescenti delle medie e delle superiori dalle diocesi di tutta Italia e del mondo. Il Papa, con questo provvedimento, ha voluto così imprimere una svolta nella gestione dell’istituto di “orientamento vocazionale”. Che è stato turbato da presunti casi di pedofilia che avvenivano al suo interno e denunciati dalle vittime (Fan Page, 25 maggio). 

SEMINARIUM
L’interno di un seminario.

Lech Gawuc/REPORTER

Gli indagati per presunti abusi sessuali

Gli imputati sono due preti: don Gabriele Martinelli, all’epoca dei fatti seminarista, che è accusato di abusi sessuali. E don Enrico Radice, ex rettore del Preseminario, accusato di favoreggiamento. Un processo analogo a quello che da mesi si sta svolgendo presso il Tribunale Vaticano è iniziato parallelamente anche presso il Tribunale penale di Roma (Il Fatto Quotidiano, 25 maggio).

Thumbnail for read also

La comunicazione ufficiale al rettore

Da tempo – si legge in un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede – si stava studiando l’ipotesi di un trasferimento del Preseminario San Pio X al di fuori delle Mura Vaticane. Anche per favorire la vicinanza dei giovani studenti ai luoghi dove svolgono i loro studi e praticano le loro attività ricreative. In una recente udienza, il Santo Padre Francesco ha comunicato al rettore, don Angelo Magistrelli, la decisione che il Preseminario, a partire dal prossimo mese di settembre, sposti la sua sede all’esterno della Città del Vaticano, in luogo conveniente».

Thumbnail for read also

“Nuova vita” per il Preseminario San Pio X

Nella nota si precisa, inoltre, che «Sua Santità non ha mancato, nell’occasione, di esprimere viva gratitudine a don Magistrelli per l’opera compiuta in questi 75 anni dalla fondazione dell’istituzione. Eiconoscendo che essa conserva la sua validità educativa e chiedendo che possa continuare l’apprezzato servizio liturgico svolto dai giovani studenti nella Basilica di San Pietro in Vaticano». 

Si tratta, dunque, «di una nuova tappa della vita e dell’attività del Preseminario San Pio X. Che offrirà senz’altro ad esso nuove opportunità di crescita e di sviluppo soprattutto nell’ambito della promozione delle vocazioni al sacro ministero».

Thumbnail for read also

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Informazioni su Raffaele De Fulvio 8905 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.