è il momento di una nuova classe dirigente

Fonte dell’articolo Aleteia.org – Autore Vatican News

Testi Sacri Holyart.it

Papa Francesco ai giovani dell’evento di Assisi: “Voi non potete restare fuori da dove si genera il presente e il futuro. O siete coinvolti o la storia vi passerà sopra”

Una nuova classe dirigente che sappia cogliere le sfide delicate in tema di ambiente, economica, sostenibilità. Papa Francesco sprona i giovani economisti, ambientalisti, imprenditori di The Economy of Francesco. Lo fa in un videomessaggio al forum nato al Sacro Convento di Assisi, che si svolge on line fino al 22 novembre.

“Insostenibile da diversi punti di vista”

Il Papa è stato ancora più diretto del solito nei confronti della platea interlocutori virtuali. «Sapete che urge una diversa narrazione economica, urge prendere atto responsabilmente del fatto che “l’attuale sistema mondiale è insostenibile da diversi punti di vista” e colpisce nostra sorella terra, tanto gravemente maltrattata e spogliata, e insieme i più poveri e gli esclusi».

Papa Francesco: un cambiamento si vuole e si cerca

«Attenzione però – ha avvertito Papa Francesco ai giovani – a non lasciarsi convincere che questo sia solo un ricorrente luogo comune. Voi siete molto più di un “rumore” superficiale e passeggero (…). Voi non potete restare fuori da dove si genera il presente e il futuro. O siete coinvolti o la storia vi passerà sopra».

Non ci sono altre strade, sentenzia Francesco, rivolgendosi ai giovani ascoltatori. «Abbiamo bisogno – ha detto – di un cambiamento, vogliamo un cambiamento, cerchiamo un cambiamento».




Leggi anche:
Chi sono i protagonisti di “Economy of Francesco”? I giovani!

Giovani che tracciano percorsi, allargano orizzonti

Se è urgente trovare risposte, ha proseguito il Papa, «è indispensabile far crescere e sostenere gruppi dirigenti capaci di elaborare cultura, avviare processi – non dimenticatevi questa parola: avviare processi – tracciare percorsi, allargare orizzonti, creare appartenenze».


POPE AUDIENCE

Leggi anche:
Papa Francesco: no ai giovani da divano, la vita si gioca con passione

“Nessuno si salva da solo”

L’esortazione è una spinta energica alla nuova classe dirigente che deve nascere subito. Papa Francesco esorta i “suoi” giovani: «Non temete di coinvolgervi e di toccare l’anima delle città con lo sguardo di Gesù. Non temete di abitare coraggiosamente i conflitti e i crocevia della storia per ungerli con l’aroma delle Beatitudini. Non temete, perché nessuno si salva da solo».


PODATKI KOŚCIOŁA

Leggi anche:
The Economy of Francesco, così il Vaticano sostiene la “buona ricchezza”

Qui il video integrale

Preghiere

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Dal Vaticano

Raffaele De Fulvio
Informazioni su Raffaele De Fulvio 7609 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.