Confessa, dice la messa e fa catechesi. Che forza a 96 anni padre Filippo Grillo!

Papa Francesco ha incontrato a Roma il religioso missionario vincenziano padre Filippo Grillo, che si è recato alla messa tenuta a Santa Marta nella giornata del 5 novembre.

Il parroco, 96 anni, lo ha abbracciato confidandogli che seppur sulla soglia del secolo di età, «ho la gioia di  continuare a essere prete fino in fondo, celebro la messa, ascolto le confessioni, faccio le catechesi: non c’è dono più grande», ha spiegato ancora Padre Filippo Grillo al Santo Padre. L’immagine dei due, sorridenti e abbracciati, è stata quindi diffusa dai canali mediatici della Santa Sede.



Leggi anche:
Oggi compie 100 anni, ha 4 figli, è stato sposato. E di professione fa il prete!

Superiore dei vincenziani

Sacerdote da settant’anni («ma è come se fosse il primo giorno», ha spiegato ancora a Papa Francesco), napoletano, padre Filippo Grillo oltre a essere missionario vincenziano (ossia appartenente alla Congregazione della Missione fondata nel 1625 a Parigi da San Vincenzo De Paoli affinché predicassero il Verbo di Cristo tra la gente di campagna), è stato anche superiore provinciale della sua congregazione, oltre a vicario episcopale per la vita consacrata, carica che ha mantenuto fino a cinque anni.

In tribunale come giudice occasionale

Ancora oggi padre Grillo svolge il servizio di giudice occasionale al tribunale ecclesiastico regionale della Campania. Ad accompagnarlo a concelebrare con il Papa c’erano padre Vincenzo Lazzarini, sacerdote da 60 anni, missionario in Eritrea, e padre Salvatore Farì, che è succeduto proprio a padre Grillo nell’incarico di vicario episcopale per la vita consacrata a Napoli.



Leggi anche:
Un parroco alla don Camillo: ecco il sacerdote che vuole papa Francesco

Testi Sacri Holyart.it

Vai alla fonte

Preghiere

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Dal Vaticano

Informazioni su Raffaele De Fulvio 5444 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.