5 consigli che vi aiuteranno a prepararvi alla Pentecoste

Fonte dell’articolo Aleteia.org – Autore Vatican News

Testi Sacri Holyart.it

di Myriam Ponce

Stiamo alla vigilia della Pentecoste! Questa festa è considerata la seconda domenica più importante dell’anno liturgico, e in essa noi cristiani abbiamo la possibilità di vivere intensamente il rapporto esistente tra la Resurrezione di Cristo, la Sua Ascensione e la venuta dello Spirito Santo.

È nella Veglia di Pentecoste che i doni e i frutti dello Spirito Santo vengono concessi a tutti i fedeli, attraverso varie forme e risorse. Che emozione!

L’importante è che dopo aver ricevuto questi doni possiamo essere capaci di assimilarli e di renderli parte della nostra vita.

Per questo, vogliamo suggerirvi cinque cose che potete fare per ricevere questi doni e far sì che questa festa di Pentecoste sia indimenticabile.

1. Aprite la mente e il cuore all’azione dello Spirito Santo

In preparazione a questa celebrazione, permettete che lo Spirito Santo operi in voi, pregandolo (da questo momento) di rendervi un apostolo fedele di Cristo nel mondo.

Cercate di rinunciare a una visione ristretta che non vi permette di vedere quello che Dio vuole davvero per voi e lasciatevi illuminare e istruire umilmente, mediante l’azione dello Spirito Santo. Non ve ne pentirete!

2. Servite i vostri fratelli

I doni dello Spirito Santo saranno disponibili per tutti coloro che cercheranno di riceverli nella preghiera. Per questo, approfittate di questa splendida opportunità per evangelizzare quel fratello lontano dalla Chiesa o quella sorella che non vuole sapere nulla della fede.

Sono certa che, se attraverso il vostro intervento decideranno di darsi l’opportunità di vivere la Pentecoste, il loro cuore sarà invaso dalle sorprese!

Sostieni le nostre attività

La Parrocchia è tua, abbiamo bisogno di tante cose. Dobbiamo fare continue manutenzioni per preservare quello che già c'è. Un tuo piccolo contributo può essere molto importante per noi, aiutaci se puoi...Dio ti benedica!

Informazioni su Raffaele De Fulvio 8862 Articoli
Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.