Blog

I giochi dell’armonia: 2017-02-09 11:01:00

Radio Vaticana – Giochi dell’armonia prende spunto dalle parole pronunciate da Papa Francesco in occasione della Pentecoste, nel maggio del 2013: ‘…nella Chiesa l’armonia la fa lo Spirito Santo. Uno dei Padri della Chiesa ha un’espressione che mi piace tanto: lo Spirito Santo, Lui è proprio l’armonia’ […]

Blog

Vangelo del giorno : 2017-02-09 – Commento di giovedi’

Il disegno di Dio. ||| Gesù si rivela oggi con il mandato di raccogliere tutti i figli di Dio, chiunque siano, ovunque si trovino, anche i cosiddetti pagani. Tutti in un solo ovile sotto un solo pastore. È aperto a tutti e vuole accogliere tutti, e tutte le cose genuinamente umane trovano eco nel suo cuore. È nostro fermo dovere di imitarlo in questo compito datogli dal Padre, fin quando tutti non entreremo a godere la pace che ci ha promesso. Si tratta di aderire al disegno di Dio per costruire le realtà nuove, inaugurate da Cristo. La prima lettura oggi ci suggerisce l'ambito nel quale è necessario intervenire perché sia rispettato il piano di Dio e riportato cosi alla sua origine: la famiglia e in particolare l'amore coniugale. Dio vuole aiutarci a costruire la famiglia secondo i suoi piani, ma occorre che da parte nostra ci sia la volontà di farlo. Da lui ogni benedizione perché come ha assicurato l'Apostolo: non ti mancherà la mia grazia. […]

Blog

Vangelo del giorno : 2017-02-09 – Vangelo di giovedi’

Gn 2, 18-25; Sal 127; Mc 7, 24-30. ||| In quel tempo, Gesù andò nella regione di Tiro. Entrato in una casa, non voleva che alcuno lo sapesse, ma non poté restare nascosto. Una donna, la cui figlioletta era posseduta da uno spirito impuro, appena seppe di lui, andò e si gettò ai suoi piedi. Questa donna era di lingua greca e di origine siro-fenicia. Ella lo supplicava di scacciare il demonio da sua figlia. Ed egli le rispondeva: «Lascia prima che si sazino i figli, perché non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini». Ma lei gli replicò: «Signore, anche i cagnolini sotto la tavola mangiano le briciole dei figli». Allora le disse: «Per questa tua parola, va': il demonio è uscito da tua figlia». Tornata a casa sua, trovò la bambina coricata sul letto e il demonio se n'era andato. […]