Highslide for Wordpress Plugin
Home / Santi Passionisti

Santi Passionisti

Paul_de_la_croixE’ una congregazione religiosa ufficialmente chiamata Congregazione della SS. Croce e Passione di N.S. Gesù Cristo; fu istituita da S. Paolo della Croce. Ha voti semplici perpetui e le sue regole furono approvate ripetutamente dai pontefici Benedetto XIV, Clemente XIV e Pio VI. Scopo dell’istituto, al quale i religiosi sono vincolati da un quarto voto, è l’apostolato, col fine speciale di promuovere nei fedeli, con la predicazione di missioni ed esercizî spirituali, la memoria della Passione di Gesù Cristo, per animare tutti a imitarne gli esempi.

Il fondatore, avuto il permesso di radunare compagni da Benedetto XIII nel 1725, si ritirò col fratello Gio. Battista e con altri sul Monte Argentario, dove incominció col fabbricare il primo ritiro o convento nel 1732, che dopo molteplici difficoltà nel 1737 poté condurre a termine. A questo primo ritiro ben presto altri ne seguirono a partire dal 1742, e il numero dei religiosi si moltiplicò rapidamente. Oggi i membri effettivi di questo istituto sono circa 3000; esso conta 45 ritiri o conventi in Italia, 46 nelle altre nazioni d’Europa, 39 in America, 3 in Australia, oltre a diversi altri collegi, commissariati e vicariati apostolici sparsi in tutto il mondo. Tra questi ultimi i passionisti hanno la missione in Bulgaria, che fu loro affidata nel 1781, con 18 parrocchie e la residenza episcopale in Ruščuk le prefetture apostoliche del Marañón (Perù) con 13 stazioni e dell’Ho-nan settentrionale (Cina) con 15 stazioni; e la missione del Congo Belga e del Tanganica in Africa.

S. Paolo della Croce fondò anche una congregazione di monache passioniste in perfetta clausura, che oggi conta 12 monasteri, dei quali 6 in Italia, 2 in Francia, 1 nel Belgio, 2 negli Stati Uniti, 1 nella Spagna. Questa congregazione conta, tra i santi, il fondatore e S. Gabriele dell’Addolorata; tra i beati, Vincenzo M. Strambi, vescovo di Macerata e Tolentino. L’ordine novera anche 4 istituti di suore passioniste con molte case, cui è affidata l’educazione delle fanciulle.

Bibl.: Trecani Encliclopedia; Bollettino della Congregazione della SS. Croce e Passione di N. S. G. C., Roma 1920 segg.; P. Amedeo della Madre del buon Pastore, Lettere di S. Paolo della Croce, ivi 1924; P. Louis-Thérèse de Jesus Agonisant, Histoire de Saint Paul-de-la-Croix, Bordeaux 1869; P. Amedeo Passionista, I Passionisti nell’Alta Italia, Pianezza 1922.

  • Libro di preghiera e spiritualità della Croce
  • Diario Spirituale di San Paolo della Croce
  • Libretto per il rito di Consacrazione
  • Lectio Divina Passiologica
  • Amici di Gesù Crocifisso – Quale missione?
  • Li amò sino alla fine – P. Gabriele Cingolani
  • Novena di Natale con San Paolo della Croce
  • Voi siete mie amici – libro di formazione

Cliccando sulle immagini in basso dei Santi e Beati Passionisti si accede alla loro biografia.

Ti potrebbe interessare anche: