Highslide for Wordpress Plugin
Home / Blog / Preghiera per l’intercessione del Santo Padre Carlo
MEDION DIGITAL CAMERA

Preghiera per l’intercessione del Santo Padre Carlo

Padre Celeste,
hai colmato il Santo Padre Carlo con il Tuo Santo Spirito.
Per amore al Cristo crocifisso
ha condotto una vita di preghiera ai piedi della Croce.
Dalla Croce partì per portare la Buona Novella ai poveri,
la guarigione ai malati e moribondi, e il perdono ai peccatori.
Guarda il Tuo popolo che Ti prega e concedici di poter imitare le sue virtù,
la sua devozione, la sua purezza e il suo zelo per la beatitudine eterna delle anime.
Santo Padre Carlo, concedici per la tua intercessione la grazia di cui abbiamo bisogno.
Posa dal cielo le tue mani benedicenti sui nostri mali e nulle nostre ferite,
affinché possiamo conseguire le grazie
che attraverso la tua mediazione invochiamo con fiducia…
Che la nostra fede possa così approfondirsi, la nostra speranza aumentare
e il nostro amore rafforzarsi.
Così ti preghiamo per il Nostro Signore Gesù Cristo.

Padre Nostro…
Ave Maria…
Gloria Padre…
Santo Padre Carlo, prega per noi.

Ti potrebbe interessare anche:

Info autore: Raffaele De Fulvio

Dal 18 ottobre è Superiore della comunità Passionista, vive a Bari e dal 1 novembre 2015 è Parroco della Parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata in Bari.

Ti potrebbe interessare:

Vangelo del giorno : 2018-04-24 – Vangelo di martedi’

At 11, 19-26; Sal.86; Gv 10, 22-30. ||| Ricorreva, in quei giorni, a Gerusalemme la festa della Dedicazione. Era inverno. Gesù camminava nel tempio, nel portico di Salomone. Allora i Giudei gli si fecero attorno e gli dicevano: «Fino a quando ci terrai nell'incertezza? Se tu sei il Cristo, dillo a noi apertamente». Gesù rispose loro: «Ve l'ho detto, e non credete; le opere che io compio nel nome del Padre mio, queste danno testimonianza di me. Ma voi non credete perché non fate parte delle mie pecore. Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono. Io do loro la vita eterna e non andranno perdute in eterno e nessuno le strapperà dalla mia mano. Il Padre mio, che me le ha date, è più grande di tutti e nessuno può strapparle dalla mano del Padre. Io e il Padre siamo una cosa sola».