Highslide for Wordpress Plugin
Home / Blog / Coroncina della Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia

gesù_confido_in_teNell’ottobre 1937 a Cracovia, in circostanze non meglio specificate da Suor Faustina, Gesù ha raccomandato di onorare l’ora della propria morte, che lui stesso ha chiamato “un’ora di grande misericordia per il mondo intero” (Q. IV pag. 440). “In quell’ora – ha detto successivamente – fu fatta grazia al mondo intero, la misericordia vinse la giustizia” (Q V, pag. 517).

Gesù ha insegnato a suor Faustina come celebrare l’ora della Misericordia e ha raccomandato di:

Invocare la misericordia di Dio per tutto il mondo, soprattutto per i peccatori;

Meditare la Sua passione,  soprattutto l’abbandono nel momento dell’agonia e, in quel caso ha promesso la grazia della comprensione del suo valore.

Consigliava in modo particolare: in quell’ora cerca di fare la Via Crucis, se i tuoi impegni lo permettono e se non puoi fare la Via crucis entra almeno per un momento in cappella ed onora il mio Cuore che nel SS.mo Sacramento è pieno di misericordia. E se non puoi andare in cappella, raccogliti in preghiera almeno per un breve momento là dove ti trovi” (Q V, pag. 517).

Gesù ha fatto notare tre condizioni necessarie perché le preghiere in quell’ora siano esaudite:

  • la preghiera deve essere diretta a Gesù e dovrebbe aver luogo alle tre del pomeriggio;
  • deve riferirsi ai meriti della Sua dolorosa passione.

In quell’ora – dice Gesù – non rifiuterò nulla all’anima che Mi prega per la Mia Passione(Q IV, pag. 440). Bisogna aggiungere ancora che l’intenzione della preghiera deve essere in accordo con la Volontà di Dio, e la preghiera deve essere fiduciosa, costante e unita alla pratica della carità attiva verso il prossimo, condizione di ogni forma del Culto della Divina Misericordia.

quadro-Divina-MisericordiaAl Santuario della Misericordia Divina di Lagiewniki a Cracovia, dove si trova l’immagine di Gesù Misericordioso, fonte di grazia e di salvezza, e dove dal 1966 riposano i resti mortali di Suor Faustina, giungono pellegrini da tutta la Polonia e da molti paesi del mondo per chiedere l’intercessione dell’umile Apo-stola della Misericordia Divina.

Le numerose testimonianze di riconoscenza per le grazie e i benefici concessi, costituiscono la prova dell’efficacia della sua mediazione.

Nel Santuario della Divina Misericordia, Chiesa del Santo Spirito in Sassia – Roma, sono custodite tre reliquie di prima classe: una piccola usata per la venerazione pubblica dei fedeli dopo la recita della coroncina alle ore 15.00 di ogni giorno; il grande reliquiario della Canonizzazione di Suor Faustina, custodito nella cappella di Gesù Misericordioso; il grande reliquiario a forma di mezzo busto con l’effige di S. Faustina, usato per le missioni della Divina Misericordia in Italia e all’Estero.

La Reliquia della Canonizzazione di Santa Faustina Kowalskareliquia-santa-faustinasono state donate dal Santo Padre, San Giovanni Paolo II, alla Chiesa di Santo Spirito in Sassia dopo la Santa Messa di Canonizzazione di Suor Faustina Kowalska

Le Reliquie di Santa Fasutina Kowalska per la Venerazione pubblica dei fedeli ogni giorno alle 15:00 a conclusione dell’Ora della Misericordia.

Nel 2007 presso la nostra comunità parrocchiale nasceva il gruppo della “Divina Misericordia e della Madre Addolorata“, il gruppo è legato al M.L.P. Movimento Laicale Passionista. Ogni venerdì alle ore 3,00 del pomeriggio alcuni membri del M.L.P si riuniscono per recitare la Coroncina della Divina Misericordia.

Scarica il

Coroncina-alla-Divina-Misericordia

Ti potrebbe interessare anche:

Info autore: Luciano Del Fico

A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!

Ti potrebbe interessare:

I Giochi dell’armonia: 2017-10-17 10:01:00

Radio Vaticana - Giochi dell'armonia prende spunto dalle parole pronunciate da Papa Francesco in occasione della Pentecoste, nel maggio del 2013: '...nella Chiesa l'armonia la fa lo Spirito Santo. Uno dei Padri della Chiesa ha un'espressione che mi piace tanto: lo Spirito Santo, Lui è proprio l'armonia'